venerdì 6 dicembre 2019

QUANDO PARTIRO' di VITTORIA NENZI

Quando partirò
Quando partirò,
Porterò con me un pugno di questa terra,
Chiuderò gli occhi serrando i suoi colori,
Inalerò odore di fieno umido di notte.
Quanto partirò,
Porterò con me il vento fra i capelli,
Il calore del sole che stanco sta morendo,
Il canto dell’aria tra gli alberi dei boschi.
Quando partirò,
Vorrò un cuore colmo di volti di bambini,
Una bocca capace di raccontar nenie,
Due mani per accarezzare i loro pianti.
Quando partirò,
Non vorrei sentir questo peso dentro,
Vorrei librarmi in volo come uccello,
Ricco di libertà e amore da donare in terra.
Vittoria Nenzi @ t.d.r.
Immagine da web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento