venerdì 6 dicembre 2019

HELENA MALACHOVA


Il rosso in-significante
Una parola seducente comparve nelle città,
era una bella parola stando ai dizionari,
ma la maggioranza della gente
vide solo il referente.
Il rosso eccitava le menti,
chi comprava, chi vendeva, chi scambiava,
subito lo si voleva o lo si pretendeva.
Erano rari coloro che si posero domande
sul significato e sul colore da associare
al più grande e il più banale significante:
i razionali si arresero dopo molto pensare,
i convinti lo inflazionarono e imprigionarono,
gli incerti insieme ai naviganti
gli attribuirono infinite tonalità di ogni colore,
restando confusi e persi,
barcollando e scrivendo versi,
cercando in ogni dove un inaspettato amore.
Helena Malachová

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento