giovedì 5 dicembre 2019

GIORGIO BISIGNANO

Dedicata al mio Daiko
E l’aria rantola nei suoi polmoni
per un cane epilettico le sue
aspettative di vita son più
brevi di un cane sano.
Povero lupo mio!
Tu sei arrivato alla fine dei giorni.
Ma spero che curando epilessia
e quel dannato diabete tu possa
ancor gioire d’una passeggiata.
E crogiolarti ancora insieme a noi
nel grande letto ove la stazza tua
ne fa padrone e pretende coccole
dalle leggiadre mani di mia moglie.
Poi l’appetito non ti manca affatto
e sempre pronto sei a cercare cibo
ed a voler giocare.
Quindi nutro speranze.
Certo i tuoi boschi sono ormai un ricordo.
Non hai più frenesia della caccia
come la tua indole vorrebbe ancora.
Amico mio ti voglio sempre bene.
Quindi non lasciarmi ancora
Ancor tu hai del tempo non lasciarmi.
Guarderem l’alba quando mamma dorme,
albe e tramonti per molti anni ancora!
04-12-2019
Giorgio Bisignano
Foto mia

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento