mercoledì 6 novembre 2019

PROPRIO COME ME di MARIA VITTORIA CATAPANO

PROPRIO COME ME
oggi chi sono?
mi sono assolta e perdonata
sono venuta al mondo
per dare alito di vita
e ragione d'esistere,
ho fili di tempo
inarrestabili e infiniti
e mani gonfie
di carezze e sconfitte
e liberi "no" socchiusi
dentro una voce sottile.
Non chiedermi l'età:
"puoi chiederla
alla rapida d'acqua in piena?
alla quercia dalla chioma immensa?
al magma che ribolle dal vulcano?
sono immutabili e cangianti
nel loro continuo fluire
proprio come me...
hanno secoli di vita
sparsi nelle vene della terra
per ridestarsi ogni mattina
un po' più giovani
proprio come me...
che all'alba ritrovo
i miei anni in fila
e non li conto più
li fisso negli occhi
e sorridendo chiedo
"un altro giro di giostra insieme??"...
CMV (diritti riservati)
immagine web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento