sabato 9 novembre 2019

OLTRE IL DESIDERIO di ANTONELLA CALVANI

OLTRE IL DESIDERIO
Sfiorami quando
il fragore delle onde
diviene più impetuoso,
lascia la tua bocca
scivolare sul mio corpo
al ritmo della pioggia
battente sui vetri.
Palpitante di piacere
sarò respiro
che si tramuta in sete
e liquide essenze berrò
dalle tue labbra.
Con occhi avidi
penetrerò i tuoi sogni
per accender
le fantasie segrete.
Toccami là dove
nasconde il buio
gemiti caldi e
voluttuosi
nel frusciar di seta
e i sensi accesi
si scioglieranno
in umidi umori
a saziar l’arsura
che ci divora.
Prendimi così
nel grido che
squarcia la notte,
tra baci di poggia
strappati alle onde.
Nel fuoco di passione
che brucia le viscere
portami lontano,
dove la brama
incontenibile s’accende
e scivola
oltre il desiderio che ho di te. AC
(da Rime sparse)
dipinto di Laura Lazzaro

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento