domenica 3 novembre 2019

MAURO MUNARI

Nebulosamente.....
guardo la mia anima
ed attendo conferme
su quanto mi aspetto
La vita...uno scherzo
che prende e che va
quasi fosse partita
e non semplificasse
una sola mia azione.
Sono un complicato
e meccanicamente
fondo pensieri
e rivivo ricordi
quasi fossero sordi
pensieri balordi...
Mescolo cuori e
cervelli diversi
e faccio raffronti
quasi fossero persi
poi, scrivo i miei versi
dedicandoli a chi
si chiede che cosa
voglia dire una rosa
se la dedico a te...
e, credimi, è vero...
quella rosa riposa
e quando la dono
è più viva che mai....
Mauro Munari ©

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento