lunedì 4 novembre 2019

GIORNATA D'AUTUNNO di ANGELA CANTORE


Giornata d’autunno di Angela Cantore
Mi trascino su sentieri impervi
sotto un cielo plumbeo
ed una pioggia sottile
calpestando le foglie morte
e turbata penso alla mia vita.
Quanto tempo sprecato!
Quanti giorni passati
con le lacrime agli occhi
ferma e sorda cieca
con un ‘angoscia
che non mi fa respirare.
E mi chiedo il perché.
Forse una continua solitudine
mi angoscia e mi serra la gola.
Cammino tra alberi spogli e tristi
E mi chiedo come potrei riappropriarmi
della serenità perduta e del mio sorriso.
Trascinandomi così mi accorgo dei colori
Tenui e dolci e soavi
Immagine web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento