sabato 2 novembre 2019

FUORICAMPO di MAX MOLISE LUONGO

Una voce,una presenza "fuoricampo", non vanifica la sua insistenza, anzi, ne certifica l'esistenza....
“FUORICAMPO”
Indifeso
Immune alla prudenza,
Inciampo
In un sorriso insanguato
Ineffabile,
Imbrattato di solitudine ;
Sorpreso
Scivolo sulla pazienza,
Stampo
Sul mio profilo sbiancato
Scindibile,
Sogni di beatitudine ;
Frainteso
Ferito nella coscienza,
Fuoricampo
Finisco nel film sbagliato,
Fragile
Figlio dell’inquietudine .
Max “molise” Luongo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento