domenica 17 novembre 2019

DIVAGAZIONE di GIORGIO BISIGNANO

Divagazione
Continuo a “recitare” ancor poesie
come il mio cuore suggerisce sempre.
Posson sembrare folli o macchinose
ma la mia musa colora i miei versi.
Cuori convulsi più non v’ adombrate
spazio ne avete per vostri strambotti
quindi per scriver non v’affaticate
messaggi stupidi d’analfabeti.
Che ognuno scriva quel che dal cuor esce
che amore sia,rancore,vita vera,
o sognata e rubata ad altra vita
che non è la propria.
Lasciate che follia esca dalle vostre
strofe libera di librarsi ancora
agli apogei del sogno
o ad una realtà di chi la merita!
Un bacio alla mia donna
che ancora mi ispira
a ritrovare vita ove la vita
non c’era più per me.
Ti voglio bene moglie!
15-11-2019
Giorgio Bisignano
Dipinto di Sandro Botticelli

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento