domenica 17 novembre 2019

CESARE MOCEO

Compatitemi(sono le 06.30 del 18.11.19,piove)
Sforzi
perduranti nel tempo
a pensare e credere
di non aver alcuna perfezione
nell'intima certezza
di non saper scrivere
E guardo il foglio vuoto
davanti alla mia mente
a mostrarmi
la mia realizzazione inferiore
inutile
in quel bianco carta
che mi sembra
l'ombra grottesca di un sogno
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ tutti i diritti riservati
immagine web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento