sabato 2 novembre 2019

'A NOTTE R'ALLUINN' di BELGIRO DI MARZO

A NOTTE R'ALLUINN'
Che festa strana o ball' ri cape é morte
è chiene e sanghe,
verenn' a uno a uno sti fiure fatt' male
fann' paura sule a ri guardà
fann' festa a morte,chella cosa brutta
e tutta nera
ma rich'io invece é fa festa a vita
che è chiena i luce é culurata
abballan' é stramacchio
ca morte é senz' o frak
meglio a sta luntano
già a vita è ruttamata
'm godo o poco è tiemp'
ca m'è rimast'.

B. Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento