domenica 6 gennaio 2019

MARINA ISCERI


Come Una Foto In Bianco E Nero
In volo
con l'abisso di un grattacielo
come un veleno iniettato 
ad un volto sfigurato
va il pensiero, punto a capo!
Atterraggio di un aeroplano
d'improvviso rade al suolo
e poi di un colpo tra binari
tra bufere e vizi avari
un guerriero e prigioniero di un assolo
che si interrompe come un suono
alla fermata di un treno chissà dove... E non c'è nessuno a bordo.
In volo
nel cuore,viandante l'uragano
si aggroviglia e poi di colpo si allontana
a capofitto di ogni tempesta
a prosciugare ciò che resta
intorpidito, sbiadito
come una foto in bianco e nero...
Pensiero!
Di Marina Isceri

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento