martedì 22 gennaio 2019

HELENA MALACHOVA


La scissione definitiva
Nel crepuscolo si consuma
l'agonia del giorno.
La pioggia mi immolla 
fin dentro il midollo,
potessi diventare di pietra!
Sulla sua superficie
scivola ogni dolore, ogni paura.
Provo a osservarmi dall'alto,
ma non possiedo le coordinate
di me, di quel corpo vuoto,
né mi sento o percepisco,
tanto è che un orribile dubbio
si insinua.
Esisto da qualche parte?
Oppure sono solo
un mio punto di vista, io?
Perché da quella bocca
capace di parlare
esce solo un urlo
che terrorizza i cieli?
Helena Malachová
immagine web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento