lunedì 14 gennaio 2019

GIORGIO BISIGNANO

Palpiti di vita
Uno spiraglio io vedo fra le labbra
dischiuse ed una calda lingua che mi
divora il cuore e l’anima.
Inebriato son da quella bocca.
Ed io continuo a parlare e lei ad annuire,
mentre una timida risata esalta
il bianco del sorriso di una donna,
I cui occhi sono lo specchio del cielo.
E, poi, m’incanto a seguir i suoi discorsi,
fissando il rosso delle labbra
e un ariete scarlatto nel mio cuore
pian piano si conficca.
E nel tramonto del giorno le dico:
ti amo.Ed amo il tuo sguardo che legge
nel profondo e la tua bocca sensuale
che appaga ogni pensiero mio su di te.
Amo la donna che in te ancor palpita
con sublime e celeste armonia.
Amo la testardaggine e passione
in tutto ciò che tu fai.
Amami,anche tu per come io son fatto.
semplicemente amami
Io t’amerò per sempre!
11-01-2019
Giorgio Bisignano
Dipinto di Depsa

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento