giovedì 17 gennaio 2019

GILDA PISU

Soffia forte il vento.
Arrivava soave nel nostro giardino
Il dolce suono delle campane
Ed io coglievo fiori di ciliegio
Per inventare rosse collane
Ero felice col tuo seme in seno
Ed accarezzavo il nostro domani
Ora tu sei assente
Sei come scomparso
C'è un vento forte che scuote il roseto
Ma io non ho più rose
da tenere al riparo
Ho solo una croce tra le mie mani
E del nostro destino odo il ghigno feroce
Nella mia vita non esiste più gioia
E non ho più domani da voler aspettare
Tu sei lontano da questi miei giorni
Ma il mio cuore testardo aspetta che torni.
immagine web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento