sabato 26 gennaio 2019

CESARE MOCEO

Cesare Moceo
"Vuoi mettere la notte ?
È la danza segreta del cuore
senza musica"(Giorgia Castellani)
Il piacere spiaciuto 
(di poter ancora sbirciare,nei miei giorni)
Niente è mio
nessuno è mio
solo il mio io mi appartiene
Questa è la mia notte
e in questa misantropia
conquisto e guido
le mie ore
sì da poetare
di ciò che mi circonda
e mandare sprazzi di luce
al mio cuore e al suo potere
bagliori nell'oscurità
complice dei pensieri
a catturare emozioni dell'anima
onde increspate
nelle acque stagnanti
della quotidianità.
Rivedo
sgomento di piacere
i miei giorni
spiaciuto contento
di essere ciò che sono
senza esserlo
nella volontà involontaria
di patire la fame interiore
nella fortunata sorte
di non aver somiglianza
con alcun altro
nel più reale
dei miei sogni irreali
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati
IMMAGINE WEB

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento