lunedì 2 aprile 2018

UNIONE di GIORGIO BISIGNANO

Unione
Si china voluttuosa la sua bocca
a sospirar dell’aria sul suo grembo
roride gocce di velato amore
nell’ombra si risvegliano gli odori.
Un grido geme in gola fra le dune,
membra divarica con un fremito
s’allarga l’orizzonte all’improvviso
i due mondi s’uniscon nell’amplesso.
02-04-2018
Giorgio Bisignano
Dipinto di Tamasz Rut

Paola Bos

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento