sabato 14 aprile 2018

LE MIE PREGHIERE, I MIEI SCONGIURI di CESARE MOCEO


Le mie preghiere,i miei scongiuri
Fusi in una sola cosa
l'anima e il cuore
spesso arrancano 
stridendo e gorgogliando
tra le afflizioni
e il rullio della mente
E m'impegno ogni giorno
per evitare d'esser scontato
e rendere cosi'
omaggio al mio ingegno
aiutandolo
a sopravvivere nel tempo
con metafore utili
a arricchire la vita
con simboli cercati apposta
per accedere dritto al Cielo
E lavoro per questo
a stretto contatto con la mia storia
cercando di unire arte e spiritualita'
e poter dire alla noia...
"...non cercarmi più
ti prego
e non venirmi più in mente
ti scongiuro"
.
Cesare Moceo destrierodoc @
Tutti i diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento