lunedì 2 aprile 2018

EPPUR TI AMAI di FEDERICA VANNACCI

EPPUR TI AMAI
Eppur ti amai,
in quel nostro girovagare
di città in città,
nell'attesa del tempo
di un nuovo incontro,
nel desiderio segreto
di nutrirmi della tua bocca.
Eppur ti amai,
da lontano, nel trascorrere dei giorni,
nei sogni mai privi di stelle,
nei pensieri poetici che a te conducevano
e ci riportavano sempre là,
nella quiete di un angolo di pace
sotto un cielo azzurro
scaldati dal sole d'agosto...
Federic@ Vann@cci

Paola Bosca

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento