lunedì 8 gennaio 2018

MARIA RITA MARCHESE-COLLABORATRICE (AVVOCATO)


SCHEDA TECNICA
Nome – Cognome Maria Rita Marchese
Area di attività diritto penale , diritto di famiglia, infortunistica stradale
Mail  
avv.mrmarchese@gmail.com Pec mariaritamarchese@ordineavvocatirom.org
Telefono 06.86211843 fax 06.86218624
Social :Facebook, Linkedin
Associazioni: centro antiviolenza MAREE, collaborazione e volontariato presso  Piccolo So.Spe di Suor Paola ( centro accoglienza ragazze-madri e minori)

Esperienza Personale.
La mia esperienza personale nasce anche  dalle mie origini, dal momento che fin dall’inizio dell’attività forense mi sono occupata di reati di mafia e fenomeni associativi, connessi anche  ad attività  bancarie e finanziarie di rilievo.
Inizio attività professionale dal 1999 al 2002 presso il Foro di Agrigento e di Caltanissetta, ove mi sono occupata prevalentemente di diritto penale.
Successivamente trasferimento nel 2003 presso il Foro di Roma con collaborazioni in diritto penale e diritto di famiglia, con particolare riferimento ai reati di maltrattamenti, stalking , violenza sessuale, tentato omicidio e pedofilia in particolare nell’ambito familiare e minorile.
Collaborazione con Broker Generali / UnipolSai Assicurazioni nell’ambito dell’infortunistica stradale e reati penali connessi ( lesioni, omicidio colposo, ecc).
I Master in Criminologia e Diritto di famiglia hanno arricchito e completato l’esperienza nel settore, dal  momento che la sottoscritta gestisce diversi procedimenti di separazione e divorzio sia consensuale che giudiziale frequentemente legati a reati connessi e puniti dal codice penale.

Educazione :Laurea in Giurisprudenza presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Miliano- Master in Criminologia e Corso avanzato in Diritto di Famiglia
Iscrizione Albo Avvocati del Foro di  Roma 21 settembre 2001
Iscrizione Albo Avvocati Cassazionisti e Magistrature Superiori 15 luglio 2016

Lingue Inglese


Aree di attività all'interno del sito
Diritto penale  principalmente collegato al Diritto di famiglia e Minori. Infortunistica stradale 

Diritto penale e di famiglia
Lo studio si occupa prevalentemente di Diritto penale e diritto di famiglia, con particolare riferimento a tutti i reati collegati alla famiglia ed ai minori, con cura particolare all’aspetto psicologico dei propri Assistiti, con attività di supporto psicoterapeutico e indirizzamento, ove necessario, ad associazioni e centri Antiviolenza  con accoglienza in rifugi protetti, ove necessario.
Servizi inclusi:

. consulenza gratuita
. lettura e reperimento dei documenti
. stesura della lettera di messa in mora o intervento
. consulenza telefonica h24 in caso di emergenze.
. Iscrizione liste Gratuito patrocinio a spese dello Stato in diritto penale, volontaria giurisdizione ( diritto di famiglia-minori) responsabilità extracontrattuale 
. Polizza Professionale ed Infortuni : Generali Assicurazioni Spa
Qual’è il processo di lavoro utilizzato= 
Attività di consulenza con l’Assistito, proposta di eventuale supporto psicoterapeutico ove necessario, tendenza ad eliminare o ridurre il contenzioso attraverso proposte condivisibili da entrambe le parti, in riferimento al diritto di famiglia.
Per l’area penale oltre alla attività di consulenza si offre immediata disponibilità alla studio dei documenti tramite a consultazione dei fascicoli eventualmente pendenti in tribunale ed il reperimento della documentazione.

Come si arriva al Problem Solving?
I Requisiti imprescindibili per una “positiva conclusione” del problema sono costituiti dal continuo aggiornamento professionale, anche tramite la partecipazione a convegni e masters su temi nuovi, sulle riforme ( si veda la riforma del processo penale entrata in vigore il 04 agosto 2017) nonché attraverso  la consultazione di siti di interesse tematico.
Per quale motivo scegliere lo Studio Labollita & Partners.

 L’aspetto fondamentale di uno studio associato è costituito dalla competenza professionale, dalla capacità di ascoltare e gestire l’attività preventiva, anche sotto forma di consulenza “specializzata” tramite un team di legali.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento