mercoledì 17 gennaio 2018

LA GUERRA DEI DESIDERI di LUCANO ZAMPINI

LA GUERRA DEI DESIDERI
Alla luce d’una candela
con in mano un calice di vino rosso
osservo quel corpo scolpito 
dalla matita argentata,
madre natura è un abile tentatore
ha creato il paradiso e l'inferno,
mescolate in forme maledettamente fluide,
mi invadono le vene,
sento le tempie battere
e rantoli di agognata attesa
scavano burroni come attimi infiniti,
dentro il cuore pompa il sangue
della passione che fluisce
alla velocità dei pensieri,
schizzando da ogni poro
il profumo della tentazione,
la mano su quella pelle di seta
scatena la guerra dei desideri.
©luciano zampini/registrata

Paola Bosca

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento