lunedì 22 gennaio 2018

IL DONO DELL'AMORE di LUCIANO ZAMPINI

IL DONO DELL'AMORE
Hai rivestito il mio cuore
con sublimi abbracci,
avvolto nella profumata carta da musica
della tua essenza,
dolce sinfonia del vivere
tessi melodie primitive,
come aquiloni, liberi in volo,
uniti dallo stesso desiderio
voliamo
verso l'azzurro infinito,
abbandonati
oltre ogni nostro pensiero,
vincendo scogli di timore,
siamo planati oltre maree dei pregiudizi
riempiti di noi,
ci tuffiamo nell'alba di ogni sogno
stringimi, fai di me l'immenso
rendimi il dono, l'amore oltre l'eterno tempo.
©luciano zampini/registrata

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento