domenica 14 gennaio 2018

GIOVANNI VISONE

Non illuminarmi la vista con parole già dette e amori già visti e frasi da artista.
Camminami dietro, nel vetro chiaro della notte io ti vedo, ti vidi e non ti vieto domande, perché ho associato il tuo volto al mio volto e il nostro al mio voto.
Ti amo e te lo sbisbiglio di nascosto, tra la luna e e i suoi riflessi nel mare dei nostri occhi, affinché mai segreto fu mai segreto e mai parola fu mai imperfetta, perché tra il cuore e l'anima esiste un filo sottile, che raccoglie le parole nostre tra il vieto che togli e l'amore che non mi taglia.
Buonanotte amore, buonanotte amori.
GV

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento