martedì 16 gennaio 2018

FOLLIA D'AMORE di GIORGIO BISIGNANO

Follia d’amore
(Versi liberi)
Ti darò una rosa,
ingoierò le spine,
ti guarderò negli occhi,
mentre il dolore tuo
sarà nelle mie pupille.
Guarderò i tuoi occhi,
assonnati e stanchi,
ritornare limpidi per un istante.
Mi dirai ti amo per riconoscenza,
non una goccia d’amore
cadrà su di me e mi farà felice.
Ingoierò ancora
i tuoi capricci al vento,
mi stordirò d’amore
guardando le tue labbra.
Mi sazierò di bugie e di sabbia,
mentre nel letto mostri le tue grazie.
Guarderò confuso
le lancette del tempo
affrettare la corsa verso la follia,
per una donna, persa,
che non sarà mai mia.
14-01-2018
Giorgio Bisignano
Dipinto di Tomasz Rut

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento