domenica 28 gennaio 2018

ADESSO CHE IL VENTO DORME di PAOLA MASTRANDREA

e la finestra della mia casa non sbatte più ,
riesplodono i pensieri nella mia testa piena
ingrassata di domande taciute e risposte mai date
Adesso che il vento dorme,
si fan pesanti anche i miei capelli fini,
le nubi mi rubano il cielo,
le foglie non mi parlano più .
Tappo le orecchie al silenzio che mi è assordante
... ed io sono stufa di ascoltarlo ancora.
( Paola Mastandrea Copyright)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento