martedì 14 novembre 2017

M'INCHINO di GIORGIA CASTELLANI


M'INCHINO
Si rispecchia l'agitar felice
in acque placide
e sorride ancor la luna 
tra il bagliore infuocato.
Di bellezza m'incanto
tra il lieve muover dell'onda
dov'è miglior miracolo
sta quì soltanto.
L' occhio distratto non se ne avvede
guarda l'altrui ricchezza
avido il cuore pretende.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento