domenica 26 novembre 2017

BRUNA SENSUALITÀ di GIORGIO BISIGNANO

Bruna sensualità
Mille sospiri tuoi
formano una bufera
a devastar il corpo
stracolmo di passione
e farne poi uno scempio
di bramosia e amore.
Labbra carnose e rosse
il fiore del peccato.
Mille pensieri folli
diventano i miei istinti.
Son neri i tuoi capelli,
scuri come l’ ebano .
Son neri gli occhi tuoi,
profondi come grembo
di donna senza fine.
Nero il tuo manto spicca
aperto a pregiudizi,
ad ombreggiare con mille
e mille steli bruni,
la valle dell’amore.
Ridenti neri occhi
scintillano nei miei.
Dita che accarezzano
leggiadre la mia pelle,
arduo del fiume è
contenere la forza.
Cascate di parole,
sì libere e lascive,
fan riversare l’acque
nella vallata calda.
25-11-2017
Giorgio Bisignano
Dipinto di Talantbek Chekirov

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento