giovedì 19 ottobre 2017

TU, CUORE MIO SILENTE di VINCENZA IACUZZO


Tu cuore mio silente
Silente lasci intravedere
il dolore che custodisci,
immobile nella tua luce
aspetti che passi,
scivola dentro di te
incurante della tua bellezza,
attraversa le vie tue
dissestate da ferite
che ancora ti lacerano
in silenzio nel tuo oblio,
tu versi su di me
olio bollente che annientano
i miei sensi,
imbrigliata nella tua tela
tessuta con i miei tormenti,
tu cuore mio,
mi detti parole che grondano
del mio sangue,
un travaso della mia anima
in pagine bianche.
© Vincenza Iacuzzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento