sabato 14 ottobre 2017

NUGALE di MICHELE MELILLO


NUGALE
Non la smette di rugliare
E continua ad anelare
Nel suo fare brumoso
Ed alquanto nugale
E continua con la solita litania
Di querulo fare
In cerca di falsa notorietà
Mentre raggiunge i confini dell'esecrabilità
E diventa ossessiva la presenza
Che non ha alcuna essenza
Di chi si crede predominante
Ma è solo asfissiante
Gli doni un sorriso
E pensa essere del mondo imperatore
E non si rende conto
D'essere sempre più nugale!
Si fa riserva di ogni uso o utilizzo @copyright di Michele Melillo (in arte Escluso Mortimer)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento