mercoledì 11 ottobre 2017

MEMORIA IMMORTALE di ROSA MARIA GIORGIO




MEMORIA IMMORTALE
Cammini attraverso fasci di luce
ascoltando il respiro del tempo
sussurri di vento, echi di radici
accompagno i tuoi passi
Nel fluire dei giorni
raccogli frammenti di sogni
come se fossero reliquie
Mani premurose
accarezzano le tue pene
trattenendo il fiato
all'ombra di alberi
parole di rugiada filtrano
fra battiti di foglie
imprimendo nello sguardo
tracce indelebili
che sono di te
memoria immortale
@RosaMariaGiorgio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento