giovedì 19 ottobre 2017

MANI SPORCHE di GIORGIA CASTELLANI

MANI SPORCHE
Quand'ero piccola mi toccavano,
lasciando unto tra i capelli
false carezze senza verità 
per illudermi.
Mi regalavano caramelle sporche
prese per terra, briciole di compassione
e quelle mani frugavano il cuore
facevano male.
Non si può tradire l'innocenza
animi malvagi predicavano amore
ma non sapevano guardare oltre,
fuori c'era la neve.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento