lunedì 16 ottobre 2017

ESISTENZA di LUCIANO ZAMPINI

ESISTENZA
E siamo così
semplicemente noi
riflessi in una pozza d'acqua
con i piedi puntati sulla soglia del mondo
lanciati verso domani
racchiusi nel profumo d'oriente
che impregna i nostri respiri
catapultati oltre ogni pensiero
cerchiamo la guerra dei sensi
in ogni angolo di cielo
allungando le mani
accendendo sogni mai spenti
basta uno sguardo
per trovarci nello sconfinato mare dell'amore
e navigare
navigare sulla nostra pelle
dentro l'anima immersa di miele
mentre le vele soffiate dai baci roventi
filavano come spade assetate di sangue bollente
siamo così
semplicemente
dolcemente noi.
©luciano zampini/registrata

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento