lunedì 16 ottobre 2017

ALESSANDRA PEZZATI

Mi piace pensare
a quando
sfioravi le mie mani,
quando l’emozione
mi rendeva taciturna.
In quei silenzi
parlavano
il mio sguardo,
il respiro
che ad unisono al tuo, raccontavano di quei brividi che al tuo sfiorare
vibravano su me.
APB © Copyright
15.10.2017

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento