giovedì 21 settembre 2017

SORRIDO di GIORGIA CASTELLANI


SORRIDO
Nonostante il serpente voglia mordere
con il suo veleno immobilizzarmi
e poi divorarmi lentamente 
sorrido, non riuscirai a colpirmi
t'avrò battuto sul tuo fulmineo scatto.
È l'istinto di sopravvivenza
che vince
non cedo mai le armi
senza combattere.
Sorrido mentre altri piangono
fanno del vittimismo il loro motto
ma non è così che va il mio giorno
tra poco sorge di nuovo il sole
ed io me prendo tutto
per vivere.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento