mercoledì 16 agosto 2017

TERRA DI NESSUNO di PATRIZIA CALZETTA

TERRA DI NESSUNO
Com'è difficile calpestare
la terra di nessuno
la solitudine ti accoglie
beffarda
la notte ti avvolge
bugiarda
Com'è difficile attraversare
la terra di nessuno
le anime prigioniere
cantano i loro lamenti
lì arrivi trasudando dolore
lì arrivi ingoiando lacrime di fiele
l'indifferenza la fa da padrona
Com'è difficile abbandonare
la terra di nessuno
prendere o lasciare
soccombere o rinascere
A te la scelta
non c'è baratto
non c'è riscatto
La tua anima è sola
Patrizia Calzetta

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento