martedì 8 agosto 2017

RITARDO FATALE di ARAN LUKAS


Troppo tardi
ho compreso
cosa dire
cosa fare
cosa dare
Troppo tardi
per trattenere
il tuo sorriso
le tue mani
il tuo domani
E' volata
in un soffio
di vento
l'anima tua
Nelle mani
solo un pugno
di sabbia
che scivola via
© 2017 Aran Lukas

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento