mercoledì 16 agosto 2017

LA VITA È MOSAICO di PATRIZIA CALZETTA



Le tessere impazzite 
corrono confuse
il treno deragliato 
ha lamiere accartocciate
naufraga
approdo su spiaggia deserta
ma non c'è resa
sento salde le radici
affondo le mani in quella terra
umida di pianto
con lacerante rabbia
l'origine raggiungo
solo allora le tessere danzando
ritrovano armonia
la speranza invade l'anima mia.
Patrizia Calzetta/ registrata

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento