mercoledì 2 agosto 2017

IO NON DIMENTICO di ANNA MARIA LOMBARDI

Bologna simbolo,
storia, Bologna
città dal volto umano,
io non dimentico
il ventre squarciato,
le vite spezzate,
i sogni infranti,
delle genti di quel giorno
allo scoccare delle 10.25.
Sarei potuto esserci,
saresti potuto esserci,
adagiato sui sedili divelti
del bus 37 con i finestrini
coperti da strisce di lenzuoli
nel rispetto del dolore,
e per dare un minimo
di dignità alla morte
di tante persone inconsapevoli.
A Bologna 2 agosto 1980
neppure Angela,Kai, Echhardt...,
candidi bimbi,
e le innocenti giovani
vite di Iwao,Giuseppe,
Katia..., si sono salvate
dalla furia cieca
della bomba fatta esplodere
da mani lorde assassine.
Bologna oggi ricorda,
aspettando giustizia,
rinnovando il pianto di anni fa
e rivedendo quella scena
resta ancora ammutolita,incredula.
Io non dimentico:
sarei potuto esserci,
saresti potuto esserci,
tra le vittime di quell'orrendo massacro.
Anna Maria Lombardi
In ricordo delle Vittime della strage di Bologna del 2 agosto 1980
2 agosto 2017 (c) tutti i diritti sono riservati per legge all'autrice

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento