sabato 26 agosto 2017

ALBA CORRADO

Colpi forti, ripetuti
alla porta della coscienza
con fare insistente disturbano
la noia che, in un angolo
si era accovacciata.
Basta...
non rompete queste equilibrio creato
non rovinate questa pozza di pace
con il vostro insistente bussare.
E scende la sera
con lei si risvegliano anche le paure
ruggiscono nell'anima
si fanno sentire imperiose.
Si apre la porta
come il vaso di Pandora
escono
voci che si sovrappongono
si mescolano al dolore
alle paure
alla gioia
ai sogni.
Spezie profumate a condire
quelle voci in un gesto scaramantico
per far smettere quei colpi insistenti.
...e le lenzuola cambiano colore all'improvviso.
Alba Corrado 06/2014

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento