domenica 2 luglio 2017

SO di MARINA MARINI DANZI

PREMIO DELLA CRITICA "I RUMORI DELL'ANIMA"


So che ti volterai improvvisamente
camminando tra la gente
So che non saprai cos'è
quel lieve alito
che ti ha sfiorato il collo.
E passerai la lingua sulle labbra
le mani nervose tra i capelli.
Ti soffermerai.
Sentirai qualcosa d’impalpabile
carezzare leggero la tua mente
riempire il tuo cuore
sciogliere i contorni del tuo essere.
Ti soffermerai
chiedendoti cos'è
quello strano
dolce profumo.
Penserai a me.
Sorriderai infine
al ricordo di noi.

Motivazione:
Un amore perso nella carne, ma intatto nella natura incorporea.
Un testo dove l’Autrice trasmette la coesione dell’anima,
la certezza che nulla muore se impariamo ad ascoltare in altro modo.
Un inclinazione spirituale forte e sicura che trasmette una serenità trovata.
Paola Bosca.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento