martedì 25 luglio 2017

SAPORE DI TE di LUCIANO ZAMPINI

Vorrei volare
come un aquilone
sopito e distinto
silenzioso e avvolto
dal sole gonfio d'amore
e poi planare
come solo un cuore
sa giocare
tra mille giravolte
vorrei volare
nella tua anima
boccheggiare tra quelle labbra
assaporando il miele
della vita.
©luciano zampini/registrata

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento