domenica 2 luglio 2017

BAMBINO NEL MONDO di DANIELA MORESCHINI

MENZIONE DI MERITO PERSONALIZZATA CON LODE ALLA CREATIVITÀ SE. A


Vidi la luce in una terra
 che d'antica civiltà fu culla,
quel che di sporco c'era
io non capivo.

Mi furono tristi compagne morte,
distruzione, fame,
paura e violenza
Bevvi acqua da mani straniere
voci diverse parlavano intorno;
un pezzo di pane, ma molto per me,
perché intanto toglieva la fame!

Conobbi la gioia di essere bimbo,
con i soldati giocavo a pallone,
ma non ci fu tempo per darmi cultura
e capire il cartello... ”CAMPO MINATO”
E quel giorno,
in quel campo,
finì la mia vita.
Ora in cielo sono felice, come
sarebbe diritto in terra
per ogni bambino.
Mai nessuna guerra
lo dovrebbe toccare, ma
solo con un aquilone
poter giocare.

Motivazione: Una protesta contro la guerra, un grido d’amore verso la vita, il sogno bramato per ogni bambino che viene al mondo “solo un aquilone per poter giocare”. Una preghiera contro la violenza che regna nel mondo.
paola bosca.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento