sabato 10 giugno 2017

ORA SONO QUI (a silvia) di MAYA CAU


Ma perché questo pianto
non mi abbandona e il suono
del tempo ha per me solo tristi note?
Ora sono qui a ricordare il tuo visetto
mentre innanzi a me scorre la
pellicola della tua infanzia, ero felice
e ignara di un futuro avverso.
Ti stringevo tra le braccia baciandoti
fino a che le labbra non si rattrapivano.
Ora ti bacio con la mente e con
la fantasia mi conduci nei tuoi
azzurri cieli colmi di vita ,a respirare
senza tempo aria di libertà.
Lo so, la distanza separa ma la mente
spazia e ti vedo mentre stendi
nel cielo strisce di felicità
dove poter mietere amore negli anni a venire.
Lascia sempre aperta la strada
della vita, io ti porterò in braccio
come quando eri piccina,
correremo insieme incontro al sole
dove nessun male potrà più raggiungerti.
Maria Cau
D.R.L633/1941

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento