lunedì 12 giugno 2017

L'INFINITO VUOTO DENTRO ME di MARIA CRISTINA SABELLA


L'infinito vuoto dentro me☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆
E' Antico il mio io,
si specchia 
ma non si vede,
tende la mano
ma nel limbo cade,
dove sei anima ...
sento il tuo respiro
che appanna
il mio destino,
il bianco vestito
ricamato di ricordi,
lo indosso adesso
puro nel suo domani,
ascolto ma non odo,
il tempo scivola
tra le mie mani,
fredde, come la morte,
nel cielo non ci sono nubi
mi osserva il mio Signore,
che ha sorretto
il mio pianto e credo
che più non vedo,
cammino inciampo cado
rialzandomi
scorre il mio sangue,
si mescola alle lacrime,
si sciolgono i pensieri
resta l'infinito vuoto dentro me.
(@Sabella Maria Cristina 11 Giugno 2017)
diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento