lunedì 29 maggio 2017

VITA di GIORGIA CASTELLANI

Sei ancora qui, sangue caldo
pulsa battendo un ritmo costante
fontane che fanno rumore 
tra i pendii scroscia.
Vita che mescoli il passato
e tieni conto del giorni
un più e un meno
senza sconti.
Sento un profumo di rosa
nagivar tra le spine
il pensiero dei ricordi
mIlle amori andati.
Vita che corri
oltre il nuovo germoglio
apri le imposte
lascia che entri il canto
nell'arida bocca
si porge il miracolo.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento