martedì 23 maggio 2017

SOGNA, MIA ANIMA IN PENA di CESARE MOCEO


Sotto tenera età
già s'è spenta ogni natura
Allegrie d'infelicità
senz'altro scopo e senza saper nulla di sé
si perdono tristi tra le banalità insignificanti d'ogni esistenza
E ringrazio la memoria che concede gli eterni sonni
Cesare Moceo
Tutti i diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento