lunedì 1 maggio 2017

NELL'ORA CUPA di MAYA CAU


Nell'ora cupa della sera quando
la tristezza si avventa
sull'anima con morsi di dolore,
gli occhi e la mente
scavano nel pozzo dei ricordi
alla ricerca di segreti per far
soffrire il cuore.
Vecchi libri nascosti tra
foglie d'argento e parole damore
tempestate di diamanti
riemergono dalle feritoie
del cuore, sfilano composte
e parole sussurrate raccontano
di amori clandestini.
Passi felpati ,leggeri
come respiri mi attraversano
il cuore scivolando tra
pareti di spine che il destino
ha voluto, e il vento
musica triste nella mia vita
,testimone oculare del nostro amore
passa veloce con il suono
pesante del tempo.
Tutto si porta via, tutto raccoglie.
Nell'ora cupa della sera osservo
rassegnata il mio vissuto,
canto alla solitudine, e abbracciando
i ricordi con serenità sorrido
alla vita che così ha voluto.
Maria Cai
D.R.L633/1941

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento