venerdì 12 maggio 2017

GIOIA di CONCETTA TARTAGLIA

La dolce pioggia 
dissolve la nebbia
e stelle lontane 
Illuminano la mia malinconia.
Nell' oscurità le verità
sono nude ,
senza veli
e danzano come
libellule .
Oh...luna
che ,sulle acque del mare,
candida rifletti la luce
e culli i pensieri,
regalami raggi da bere
e veglia il mio cammino.
Nel tempo delle ore
antiche che risuonano
come campane
impazzite,
il mio cuore attende
nuove mani
e aspetta la quiete in un abbraccio.
Resta con me luna ,
desiderio e profondità
di un canto divino
e incidi l amore
nell anima di questa mia notte.
Concetta Tartaglia

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento