sabato 13 maggio 2017

DOG GOD DIO di MARIA CRISTINA SABELLA


Dog God Dio☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆
Penso a te che incanti
con quegli occhi ammalianti,
al tartufo sopra il muso,
agli occhi che ti brillano
alla vista del' infinito cielo,
 al verde del prato,
alla carezza di un bambino
all'ebrezza di una corsa
all'irruenza di un vulcano
all' indomito tuo capo
alla bocca tua ribelle
dai 1000 baci regalati,
c'è chi ti accetta così come sei,
chi distratto non guarda il tratto
che nobilita il tuo passaggio,
non conosci il razzismo
a prescindere il tuo amore
lo doni a tutte le ore,
a quello nero bianco o giallo,
senza considerare il basso e l'alto,
il tuo sguardo dalle mille parole
che arriva diretto al cuore,
non sei tu ad aver bisogno d' amore
ma chi si accosta al tuo calore,
alla fedeltà del tuo essere amico
alla leggerezza di un codino
tu sei stato benedetto dal Signore,
che ti diede questo nome
DOG….. GOD- DIO, ti volle come lui.
(@Sabella Maria Cristina 8 Maggio 2017)
diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento