giovedì 13 aprile 2017

SILENZI di ANTONELLA MORINI


Mi immergo
nel silenzio
delle tue parole.
Senza cuore
attendi
la morte
ma come può
morire
un uomo
se ne è privo?
Quale emozioni
nascondi
dietro
a quegli interminabili silenzi
che m'uccidono,
uccidendo l'amore,
quell'amore maturo
la cui storia
non avrà da raccontare.
Domande
in attesa
di risposte
che solo la tua voce
conosce.
Nel frattempo
passano le stagioni
e con esse
anche il tempo,
la differenza
tra noi
e loro
è che per loro
il tempo è eterno
noi siamo
solo viaggiatori
nel tempo
e poi
polvere,
solo polvere
nelle mani del vento.
Antonella Morini

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento